mercoledì 15 marzo 2017

Una Vita: Monica Portillo rivela 'Humildad vi appassionerà' - L'intervista

A poche settimane dal suo debutto nelle puntate italiane di Una Vita, Monica Portillo, interprete di Humildad Varela ha rilasciato un'intervista, parlando del suo personaggio:

<<E' una donna molto complessa, ha avuto una vita difficile e non ha potuto contare sull'appoggio della sua famiglia. Humildad è molto cattolica e Mauro, l'unico uomo che le ha voluto bene, è per lei una solida ancora di salvezza. Ma presto si scoprirà che l'amore che la lega a Mauro è malato, ossessivo e le procura infinite frustrazioni>>.

L'attrice ha spiegato in che modo ha preparato il proprio personaggio, particolarmente complesso:

<<Il film Il cigno nero mi ha dato alcuni spunti: anche Humildad è attraversata da tanti sentimenti come l'ansia, il rancore, e la solitudine che sfoceranno poi in una profonda rabbia. Vi assicuro che le vicende di questa donna vi appassioneranno>>.

Infine, Monica Portillo ha espresso un pensiero che riguarda il suo lavoro:

<<Mi piace interpretare personaggi molto complessi perché mi danno la possibilità di indagare nella mente umana. Ma vorrei anche che la situazione lavorativa di molti attori cambiasse e che ci potessero essere più opportunità di ottenere ruoli interessanti per tutti>>.

Tratto da Telepiù di Valentina Ondei

Nessun commento:

Posta un commento